La pacatezza di un uomo che porta con sé tanta esperienza del mondo del calcio. La consapevolezza di un dirigente esperto che sa che Sant’ Angelo non è una piazza qualunque. E’ pronto per una nuova e stimolante esperienza professionale il neo direttore sportivo rossonero Davide Raineri. Ecco l’ intervista esclusiva concessa ai canali social ufficiali della società

1 - DIRETTORE INIZIA OGGI LA SUA AVVENTURA A SANT’ ANGELO DOPO UN LUNGO CORTEGGIAMENTO DA PARTE DELLA DIRIGENZA. QUALI SONO LE SUE SENSAZIONI AL PRIMO GIORNO DI LAVORO DA NUOVO DIRETTORE SPORTIVO ROSSONERO ?

Un mese e mezzo fa avevo declinato l’ offerta del presidente per una questione esclusivamente logistica: abitando vicino a Varese avevo valutato come un po' troppa la distanza. Poi ho valutato con più attenzione la proposta e la voglia di rientrare ha prevalso. Ho quindi accettato di venire qua ed oggi, che è il mio primo giorno, ho parlato con i tecnici ed il vice presidente, Sig. Gaeli, e cominceremo a mettere in atto alcune cose. 

2 - SI E’ CONFRONTATO CON IL MISTER PER CAPIRE DOVE DOVRA’ INTERVENIRE PER SISTEMARE LA ROSA. COME HA INTENZIONE DI ORGANIZZARE IL SUO LAVORO DATO CHE IL MERCATO E’ GIA’ INIZIATO DA TEMPO? SARA’ DATA PRIORITA’ AGLI UNDER OPPURE LA RICERCA DEI GIOVANI ANDRA’ DI PARI PASSO A QUELLA DEI SENIOR NEI RUOLI STRATEGICI DEL CAMPO? 

Il mister mi ha ribadito la volontà di giocare con il modulo 4-3-3. Il centrocampo e la difesa sono già abbastanza a posto come presenze invece l’ importante adesso è completare l’ attacco e sistemare gli under. Non sarà facile e bisogna provvedere urgentemente perché dobbiamo trovare quattro/cinque giocatori nati tra il 2001 ed il 2002. I giovani sono richiesti un po' da tutti e non è certamente facile ma provvederemo a sistemare la rosa.

 

3 - PER QUANTO RIGUARDA LA RICERCA DEGLI UNDER SI AFFIDERA’ A QUALCHE SETTORE GIOVANILE PROFESSIONISTICO PER LA RECLUTA DEI GIOVANI DELLA PROSSIMA STAGIONE O PREFERIRA’ AFFIDARSI A QUALCHE UNDER CHE HA GIA’ GIOCATO IN ECCELLENZA E/O IN CATEGORIA SUPERIORE ?

Abbiamo un terzino classe 2001 (Alpoli,ndr) che ha giocato parecchie partite e poi so che ci sono due ragazzi del 2003 del nostro settore giovanile che verranno aggregati alla prima squadra. Cercheremo inoltre, tra le beretti varie delle squadre professionistiche, due giocatori giovani per i ruoli di esterni bassi, un centrocampista oltre ai due portieri.  

4 - LA PREOCCUPA ARRIVARE A MERCATO GIA’ INIZIATO E DOVER LAVORARE CON TEMPI STRETTISSIMI PER METTERE A DISPOSIZIONE DEL MISTER UNA ROSA CHE, SECONDO GLI OBIETTIVI POSTI DALLA SOCIETA’, DEVE ESSERE ASSOLUTA PROTAGONISTA DEL PROSSIMO CAMPIONATO DI ECCELLENZA ?

Anche se quest’ anno l’ inizio è stato spostato in avanti un po' la situazione mi preoccupa perché per quanto riguarda gli under si poteva fare qualcosa in più. Sono convinto, però, che ci sia un margine di tempo per andare a prendere diversi giocatori importanti che a causa del momento che stiamo vivendo sono senza squadra per ragioni economiche e di vario genere. 

5 - QUALI CARATTERISTICHE CERCA IN UN CALCIATORE AFFINCHE’ POSSA ESSERE RITENUTO UN PROFILO ADATTO PER LE AMBIZIONI DEL SANT’ ANGELO INTESO SIA COME SOCIETA’ CHE COME PIAZZA ?

Faccio un esempio. Se cerco un attaccante esterno guardo a profili che abbiano una discreta tecnica che gli consenta di saltare l’ uomo e creare superiorità numerica. E’ a livello umano, però, che cerco persone che abbiamo la testa sulle spalle. Giocare qui, e io sono venuto qui parecchie volte da avversario, non è come giocare da altre parti. Qui c’è una pressione maggiore ma c’è anche una passione diversa: bisogna avere anche la consapevolezza di avere delle responsabilità in più.

6 - UN SALUTO PER TUTTI I TIFOSI ROSSONERI

Faccio volentieri un saluto ed un ringraziamento alla società, dal presidente a tutto il consiglio direttivo, che mi ha richiamato anche dopo un mio iniziale diniego. Alla piazza calda che c’è a Sant’ Angelo spero di dare delle soddisfazioni. Io mi impegno al massimo per fare il mio dovere poi il calcio è imprevedibile. 

Grazie al nuovo collaboratore Marco Cella per l'intervista.

Commenti

Lunedì 20/07 presentazione ufficiale di Raineri
COMUNICATO UFFICIALE: Bertani e Perez sono due nuovi giocatori rossoneri