Il Sant’ Angelo inizia il “tour de force” come meglio non poteva. Una vittoria netta e mai in discussione, contro il fanalino di coda Settimo Milanese, che da seguito alle precedenti vittorie e lancia la formazione rossonera al terzo posto in classifica con tre scontri diretti in quattro partite nei prossimi dodici giorni.

Mister Domenicali conferma in toto l’undici che ha spazzato via la Vogherese la settimana scorsa. Tra i pali Alborghetti, linea di difesa a quattro con Ortolan, De Angeli, Scietti e Alpoli. A metà campo l’ormai consolidato trio Vaglio, Lazzaro, Cicciù con Galli a fare da raccordo e le due punte Panigada e Cristofoli in avanti.

Al settimo minuto il Sant’ Angelo è già in vantaggio con Cicciù che è bravo ad inserirsi nello spazio ed a sfruttare un assist di testa di Cristofoli infilando il pallone alle spalle del portiere avversario. Partita subito in discesa, dunque, per la formazione barasina che al decimo ha già l’occasione per raddoppiare ma Vaglio, da pochi passi, non riesce a concretizzare l’assist di Panigada. Proprio Panigada, attorno al ventesimo, prova a realizzare un eurogol di tacco ma la palla finisce di poco fuori dallo specchio della porta. Al venticinquesimo il bomber barasino trova comunque la via del gol: Galli, con un bel traversone, serve il pallone a Panigada che è bravo ad incornare ed a mettere in ghiaccio la partita. Il Settimo ci prova timidamente ma Alborghetti nella prima frazione di gioco non si sporca mai i guanti. Prima del termine del primo tempo c’è spazio anche per il terzo gol della formazione rossonera. Vaglio recupera un pallone all’ altezza della trequarti offensiva barasina e, dopo essere andato sul fondo, propone un cross che Cristofoli deve solo appoggiare in rete con la testa. Tre a zero e fine primo tempo.

La ripresa si apre con il gol che accorcia le distanze da parte del Settimo Milanese. A realizzarlo è Laraia che mette in rete da pochi passi dopo che Alborghetti era riuscito a salvare su Maugeri. Il gol del Settimo è solo una flebile speranza per la formazione milanese. Da lì in poi il Sant’ Angelo torna a macinare gioco e a produrre occasioni tanto è vero che al cinquatasettesimo minuto Cristofoli riesce a trovare il gol del 4-1 realizzando la doppietta personale. Lo stesso Cristofoli si incarica della battuta di un calcio di rigore assegnato al Sant’ Angelo per un fallo su Gomez abbastanza evidente, il centravanti rossonero calcia con il mancino e colpisce il palo ma sugli sviluppi della mischia susseguente alla battuta dal dischetto è proprio Cristofoli a insaccare e chiudere, di fatto, la partita. Per oltre mezz’ ora il Sant’ Angelo controlla la partita e prova, di tanto in tanto, a realizzare la “manita”. Etchegoyen ci prova in un paio di occasioni ma la palla termina alta, Speziale va vicino al gol con una deviazione dal limite dell’ area di porta ma la palla termina a lato e Cristofoli si vede negare la tripletta da un bel ripiegamento difensivo di Romano. Non c’è comunque storia sul campo del “Battista Re”: Settimo Milanese vs Sant’ Angelo 1-4, risultato finale.

A parlare, nel post partita, sono stati mister Domenicali e gli autori dei gol rossoneri: Cicciù, Panigada e Cristofoli.

Domenicali: “Siamo  partiti forte e abbiamo dominato fin da subito. L’ obiettivo era quello di portarsi in vantaggio e segnare diversi gol per poi far rifiatare i calciatori che hanno giocato di più. Direi che ci siamo riusciti. La parola d’ordine è di pensare una partita alla volta e pensiamo ora solo al nostro prossimo avversario che è il Club Milano nel turno infrasettimanale di mercoledì”

Cicciù: “Voglio sottolineare la grande prestazione di tutta la squadra. Siamo in fiducia anche se dobbiamo migliorare in alcuni aspetti ma comunque penso che ce la possiamo giocare con tutti”

Panigada: “Sono contentissimo del risultato e della prestazione che oggi è stata importante da parte di tutti”

Cristofoli: “Per un attaccante fare gol è fondamentale ma la cosa più importante è aver vinto questa partita. Dobbiamo continuare così fino alla fine. Contento del risultato e della prestazione anche se non abbiamo fatto ancora nulla”

La squadra si ritroverà già oggi, lunedì 31 maggio, al centro sportivo “Guazzelli” di Riozzo per preparare il match casalingo con il Club Milano in programma mercoledì 2 giugno alle ore 15:30 per la nona giornata del campionato di Eccellenza 2021.

Commenti

SETTIMO MILANESE vs SANT' ANGELO 1-4
ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO PER LA PARTITA CONTRO IL CLUB MILANO