Tutto facile al Chiesa per i ragazzi di mister Tanelli che si impongono per 3-1 grazie alla doppietta del solito Roberto Odi e al sigillo di Loris Toscani. Inutile per gli ospiti il gol di Riva sul 2-0 rossonero.
Per la 24esima giornata, mister Tanelli dispone i suoi ragazzi con 4-2-3-1 tutto fantasia con Italiano in porta; difesa a 4 con Dragoni-Fondrini centrali e Spaneshi con Vigorelli terzini; la regia è in mano al duo Bontempi-Greco e davanti ci sono i big four : Odi-Constantin e Zingari girano attorno all’unica punta Toscani.
Pronti e via e i padroni di casa vanno subito vicino al vantaggio con Toscani che, da posizione impossibile, fa partire un diagonale che esce davvero di pochissimo. Al 12esimo Zingari, servito in profondità da un perfetto lancio di Dragoni, tenta il pallonetto ma il giovane portiere Kasyan non si fa sorprendere. Dopo pochi minuti Zingari, da calcio d’angolo, fa spiovere in area una palla insidiosa che attraversa tutta l’area di rigore e finisce addosso a Toscani che non riesce a trovare la deviazione vincente. Ancora Sant’Angelo in avanti con Odi che, servito di prima da Zingari, tenta l’incursione in area ma al, momento di andare al tiro, si allunga troppo la palla. Al 36esimo il Sant’Angelo passa a condurre : Odi, in area, tiene botta alla pressione del difensore avversario, lo aggira e batte il portiere con il suo solito sinistro. 1-0 e rete numero 13 per l’attaccante ex Bano. A due minuti dalla fine del primo tempo, Greco salva miracolosamente sulla riga un pallone ormai destinato in porta. Eroe! Dallo spavento alla gloria per i padroni di casa che raddoppiano con Toscani : cross di Zingari, Bontempi fa  la sponda per il numero 9 che, seppur svirgolando, riesce a battere il numero 1 avversario. Per il ragazzo barasino le marcature stagionali salgono a quota 7. Dopo il raddoppio dei padroni di casa, l’arbitro fischia la fine della prima frazione con i rossoneri meritatamente in vantaggio.

Il secondo tempo inizia a ritmi più blandi rispetto al primo dove il Sant’Angelo cerca di giocare in tranquillità. Nonostante ciò, i rossoneri vanno vicino al tris con una grande azione tra Toscani-Zingari e Odi che vede l’ultimo impegnare con un gran tiro al volo il portiere avversario. Come un fulmine a ciel sereno, la Rivoltana trova un insperato gol con Riva, il più lesto a prendere il pallone dopo una grande parata di Italiano. 2-1 e partita clamorosamente riaperta. Gli ospiti non fanno tempo a festeggiare che i padroni di casa calano il tris : calcio d’angolo di Zingari che, sul primo palo, trova la testa di Odi che anticipa l’estremo difensore e insacca. 3-1 e vittoria in tasca. Verso la fine del match i rossoneri hanno ancora due limpide occasioni per aumentare il punteggio ma prima Bontempi e il neo entrato Cissè poi non riescono a colpire il bersaglio grosso.
Per i barasini si tratta di un importante vittoria che si li lascia ancora a -2 dalla capolista Trevigliese ( vittoriosa per 6-2 contro il Senna Gloria) ma permette di staccare le inseguitrici Basso Pavese (sconfitto per 3-2 contro il Bresso) e Atletico San Giuliano (sconfitto per 1-0 dal Villa). In questo momento è lotta solo a 2, lotta che durerà fino alla fine. NOI SIAMO PRONTI ALLA GUERRA!
Prossimo Appuntamento -> domenica 17 marzo, ore 14:30, Stadio Comunale : Tribiano – Sant’Angelo

ADOSS!!
 

 

                         
Di Giovanni Rusconi

Commenti

Settore Giovanile, il programma gare
Vota l'MVP di Sant'Angelo - Rivoltana