Seconda uscita stagionale per l’ A.S.D. Sant’ Angelo 1907 e secondo pareggio consecutivo per la formazione rossonera. In un freddo e piovoso pomeriggio di fine agosto allo stadio “Carlo Chiesa” ospite è la U.S.D. Casatese, compagine del territorio lecchese neo promossa in serie D. 

La formazione di mister Tricarico, fresca vincitrice dello scorso campionato di Eccellenza proprio nel medesimo girone dell’ A.S.D. Sant’ Angelo 1907, è reduce da oltre un mese di preparazione e da quattro vittorie in altrettante amichevoli. Alla luce di queste premesse e della differenza di categoria poteva essere lecito aspettarsi qualche difficoltà dai rossoneri invece gli uomini di mister Domenicali hanno dimostrato il loro valore seppur con le gambe molto appesantite dai carichi della preparazione. 

L’ undici scelto dal mister barasino è composto dal confermato Porro tra i pali, una linea difensiva a quattro con Marioli ed il giovane Barulli sugli esterni e la coppia De Angeli-Scietti come centrali. In cabina di regia si sistema Perez ai cui lati operano Gomez e Cicciù nel ruolo di mezzali. In attacco il trio Vaglio-Bertani-Romani. 

Dopo dieci minuti di gioco la prima grossa occasione da gol ce l’ha proprio il Sant’ Angelo: Cicciù ruba un pallone sulla tre quarti offensiva, fa qualche passo in avanti palla al piede e lascia partire un destro che si infrange sul palo alla destra del portiere ospite. Qualche minuto più tardi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Sant’ Angelo ha di nuovo l’occasione per passare in vantaggio ma la traversa nega la gioia del gol al capitano rossonero Scietti bravo a colpire di testa il pallone crossato da Perez ma poco fortunato in virtù del legno colpito. 

Dopo un primo quarto d’ora molto incoraggiante i calciatori rossoneri abbassano il loro baricentro di gioco, complice anche un po’ di stanchezza dovuta al duro lavoro svolto nella lunga settimana di doppi allenamenti, e la Casatese si presenta dalle parti di Porro ma non impensierisce mai seriamente il numero uno barasino. Nel finale di primo tempo da segnalare un’ ottima azione del Sant’ Angelo iniziata con Cicciù e Perez che scambiano a metà campo e terminata con Bertani che per un soffio non arriva sul suggerimento di Romani dopo che proprio questi ultimi due si erano trasmessi la palla con un’ ottima triangolazione tutta eseguita di prima intenzione.

Nel secondo tempo sono entrati in momenti diversi Alpoli, Ortolan, Balzano, Raimondi, Casali, Panigada, Silla e Toscani. Dopo un avvio di ripresa di marca Casatese il Sant’ Angelo al sessantottesimo trova la via del gol che però viene annullato: Gomez recupera una seconda palla e propone un cross sul quale De Angeli riesce a saltare più in alto di tutti ma il direttore di gara Scotti ravvisa un fallo all’ interno dell’ area di rigore e vanifica il bel gesto atletico dell’ aitante centrale difensivo rossonero. E’ bravo al settantatreesimo Porro a bloccare in presa un’ insidiosa conclusione dai venticinque metri del loro “15”. Nell’ ultima occasione della partita Silla sfrutta il suggerimento in profondità di De Angeli e offre un assist al giovane Calvi che però non intuisce le intenzioni del compagno e non arriva sul pallone. E’ l’ultimo atto di un buon allenamento congiunto disputato da entrambe le squadre in campo. 

Nel post gara hanno parlato mister Domenicali e Davide De Angeli.

“Abbiamo fatto una buona partita. Mi aspettavo dei progressi sotto il punto di vista fisico, tecnico, tattico e caratteriale visto che giocavamo contro una squadra di categoria superiore. Questi progressi che mi aspettavo li ho visti e questo mi fa piacere. La partita ha detto che la strada che abbiamo intrapreso è quella da seguire. “ ha dichiarato il mister rossonero. 

Davide De Angeli, trentatreenne centrale difensivo rossonero, ha analizzato così la gara giocata dal Sant’ Angelo:” E’ stato un buon test contro una compagine ben organizzata. Arriviamo da una settimana di carichi importanti però tutto sommato abbiamo retto bene il campo. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni ed abbiamo avuto le stesse occasioni anche nel secondo tempo. Abbiamo concesso qualcosina in alcuni frangenti ma ho visto dei passi avanti rispetto alla settimana scorsa. C’è da essere soddisfatti per quanto fatto fino ad ora.”

Mister Domenicali ha concesso due giorni di riposo alla squadra che si ritroverà martedì 1 settembre per la ripresa degli allenamenti al centro sportivo “Guazzelli” di Riozzo. 

Commenti

SANT’ANGELO vs CASATESE 0-0
COMUNICATO UFFICIALE: DIEGO TONALI NON RICOPRIRÀ PIÙ IL RUOLO DI DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE DELLA PRIMA SQUADRA