Il Sant'Angelo in maglia bianca riceve al "Carlo Chiesa" lo Speranza Agrate con la divisa rossoverde.

 

Il copione della partita è chiaro sin dalle prime fasi di gioco, con la squadra di Mister Gatti che cerca di trovare subito la rete del vantaggio per mettere in discesa la partita. I rossoneri, però, non fanno i conti con gli avversari totalmente schierati in difesa, per concedere meno spazi possibili al possesso palla del Sant'Angelo e sfruttare le ripartenze per fare male ai padroni di casa.

 

Nel primo tempo l'unica azione degna di nota per gli ospiti arriva dopo otto minuti, con un diagonale da posizione defilata di Farina che trova un'ottima opposizione di Viotti. Rimarrà l'unica volta che lo Speranza si farà vedere dalle parti del portiere rossonero. Da quel momento in poi è solo il Sant'Angelo che crea gioco ed occasioni senza però mai trovare la via del gol complice anche una grande prestazione tra i pali del giovane Landi, classe 2002, che a dispetto dell'età anagrafica si mostra comunque sicuro e sempre attento nel respingere al mittente i continui tentativi rossoneri.

 

La squadra guidata da Mister Gatti mostra una grande pazienza nel costruire e impostare il gioco, soprattutto nel secondo tempo, quando la foga di cercare il gol avuta nella prima metà dell'incontro lascia spazio alla ragione e ai tentativi di far uscire la difesa ospite dallo spazio davanti la propria area di rigore nel quale si era rintanata.

 

L'attesa premia i rossoneri che quando ogni speranza sembrava perduta riescono a trovare l' 1-0 con il neoentrato Nicolò Vai, che di testa all' ottantacinquesimo minuto spedisce in rete il cross di Mauri (anche lui da poco in campo).

 

È un gol che corona l'ottimo gioco mostrato dal Sant'Angelo per tutta la partita e il suo spirito paziente.

 

Arrivano tre punti di fondamentale importanza perché permettono ai rossoneri di raggiungere in testa alla classifica a pari punti l'Offanenghese, che pareggia a San Colombano, e di concludere una trenta giorni intensissima con nove partite in un mese, dalle quali la squadra di Mister Gatti esce con sette vittorie e due pareggi, e avrà ora tempo riposarsi e di allenarsi in settimana prima della partita di domenica 13 marzo a Mariano Comense contro il Mariano Calcio.

Commenti

SETTORE GIOVANILE: I RISULTATI DEL WEEK END DELLE CATEGORIE UNDER 18, UNDER 17, UNDER 16, UNDER 15 ED UNDER 14
LE CLASSIFICHE DELLE SQUADRE DELL’ AGONISTICA DOPO L' ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO