Il Sant'Angelo, in rimonta (da 0-2 al 48' a 4-2 al fischio finale), porta a casa il "derby del Lambro" contro il Sancolombano.
 

La partita inizia con i rossoneri che partono subito forte sfruttando la velocità sulla fascia sinistra di Bugno e Silla e gli ospiti che si affidano al contropiede con lanci lunghi a cercare le sponde del numero "9" Zani per attaccare la porta protetta da Viotti.
 

Il Sant'Angelo si fa vedere pericolosamente a metà primo tempo dalle parti di Cigolini con una mancino di Bugno che trova una ottima risposta del numero "1" azulgrana. Nessuna delle due squadre riesce a trovare il vantaggio fino a quando, al 38' , il Bano sblocca il punteggio grazie a una deviazione fortunosa di Zani su un tiro dal limite di Orlandini.
 

Il primo tempo si chiude sullo 0-1 ed al ritorno in campo gli ospiti trovano subito il raddoppio, dopo che Bertocchi recupera un pallone a metà campo e si presenta in area per raccogliere il cross di Pinciroli e firmare lo 0-2.
 

Da quel momento inizia la rimonta della squadra di Mister Gatti che dimostra una grande forza mentale per recuperare immediatamente dalla delusione dell'inaspettato “uno-due” banino.
 

Dopo l'ingresso di Zingari il Sant’ Angelo trova dopo un minuto il gol per accorciare le distanze, proprio con il numero "18" che raccoglie un pallone lasciato in mezzo all'area di porta dalla respinta dell'estremo difensore ospite su un colpo di testa di Marzeglia, anche lui entrato da poco.
 

I rossoneri continuano il forcing per ribaltare il match ed al 62' Pinton entra in area e viene atterrato. Bugno trasforma dal dischetto spiazzando il portiere. Passano dieci minuti e il Sant'Angelo trova il gol del vantaggio con un destro al volo da fuori area di capitan Lazzaro che manda in visibilio il pubblico del "Carlo Chiesa". Al 75' Confalonieri chiude definitivamente la partita con una bellissima azione sulla fascia destra, saltando con due finte la difesa azulgrana e calciando di destro sul primo palo, non lasciando scampo a un Cigolini impreparato.
 

La partita si conclude con una vittoria e tre punti fondamentali per la squadra di Mister Gatti, che continua l'inseguimento all'Offanenghese che vince ancora di misura nei minuti finali ad Albino.
 

Prossimo impegno in settimana per il Sant’Angelo, atteso mercoledì 23 febbraio al "Chiesa" da un'altro derby contro il Codogno per recuperare l'ultima partita mancante e cercare di presentarsi in forma allo scontro diretto di domenica a Offanengo.

 

Commenti

SANT' ANGELO vs SANCOLOMBANO 4-2
LE CLASSIFICHE DELLE SQUADRE DELL’ AGONISTICA DOPO L' ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO