Il Sant’Angelo ottiene l’ undicesimo risultato utile consecutivo battendo in casa la Pontelambrese (CO) per 2-0 grazie ai gol di Gomez e Vaglio. L’ultima sconfitta per la squadra di mister Gatti era arrivata proprio in casa della squadra comasca per 3-1, da lì in poi 9 vittorie e 2 pareggi, il modo migliore per arrivare ai tre scontri racchiusi in sette giorni con San Colombano, Codogno e Offanenghese, che continua a vincere, stavolta per 1-0 all’ultimo respiro contro lo Zingonia Verdellino.
 

La partita del “Carlo Chiesa” inizia con una Pontelambrese, in maglia arancione, che parte subito forte correndo e pressando i rossoneri per i primi dieci minuti. Poi il Sant’Angelo inizia a trovare più spazio e a non lasciare campo agli avversari, creando molto sulla fascia di Silla, che intorno al ventesimo minuto di gioco entra in area e calcia da posizione defilata, trovando però l’opposizione del palo.
 

Al minuto trentanove è sempre il numero “10” rossonero a mettere in mezzo all’area un pallone che Mauri calcia e Gomez devia in via definitiva in porta per portare in vantaggio la sua squadra.
 

Nel secondo tempo è sempre il Sant’Angelo a fare la partita, controllando il risultato e rendendosi sempre pericoloso, soprattutto con il neo entrato Berto, che fa sentire la sua freschezza e la sua fisicità, e dopo essersi visto respinto un tiro dal portiere Aiello in avvio di ripresa, al 51' raccoglie una rimessa laterale battuta da Confalonieri e appoggia il pallone in mezzo all’area di rigore, dove il capitano di giornata Vaglio calcia con il sinistro di prima intenzione, mettendo la palla sotto l’incrocio e spiazzando il portiere ospite, chiudendo la partita in favore del Sant’Angelo.
 

La Pontelambrese non si rende quasi mai pericolosa anche grazie all'ottima difesa della squadra di Mister Gatti. L'unica azione degna di nota arriva quasi a fine partita con un tiro da fuori di Della Torre, che trova una presa sicura di Viotti, che mantiene la porta inviolata per la seconda partita consecutiva.
 

Al termine della partita i giocatori vanno a raccogliere gli applausi dei tifosi, che continuano a sostenere le grandi prestazioni e a dare morale alla squadra, soprattutto in vista delle partite impegnative che si prepara ad affrontare il Sant'Angelo nelle prossime settimane.

Commenti

SETTORE GIOVANILE: I RISULTATI DEL WEEK END DELLE CATEGORIE UNDER 18, UNDER 17, UNDER 16, UNDER 15 ED UNDER 14
LE CLASSIFICHE DELLE SQUADRE DELL’ AGONISTICA DOPO L' ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO