Nella fredda Barzanò, sul campo sintetico del Luciano Manara, il Sant’ Angelo vince grazie ad una doppietta di Vaglio e prosegue la sua marcia all’ inseguimento del primo posto. Una partita giocata in maniera perfetta dai calciatori rossoneri che hanno non hanno rischiato quasi nulla ed hanno ammazzato la partita nel momento in cui la produzione offensiva era nel suo apice nel corso del match.

Mister Gatti propone Cantoni in porta al posto dell’ infortunato Alborghetti, una linea difensiva a quattro con Radaelli ed Ortolan sugli esterni, Gritti e Pinton centrali. A metà campo giocano Mauri, Lazzaro e Bugno ed in avanti confermati Vaglio e Silla con Vai che prende il posto di Bertani.

Nel primo tempo il Sant’ Angelo gioca costantemente nella metà campo offensiva ma non riesce a trovare la via del gol. Dopo sei minuti è Vaglio a rendersi pericoloso: Lazzaro batte un corner dalla destra, il numero sette rossonero si inserisce sul primo palo ma la sua torsione non inquadra lo specchio della porta. Al quattordicesimo è Vai che va vicino al gol su un traversone di Ortolan ma l’ arbitro “annulla” l’azione barasina per fuorigioco dello stesso Vai. Nel finale di primo tempo, precisamente al trentottesimo, il Luciano Manara crea su calcio di punizione la sua occasione più ghiotta di tutta la partita quando coglie la traversa con una bella conclusione mancina. All’ intervallo, nonostante un dominio territoriale rossonero, si va negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

La ripresa è unicamente a tinte rossonere: il Sant’ Angelo crea tre grossissime palle gol, due con Vaglio ed una con Bertani, ma in tutte e tre le occasioni è prodigioso il portiere avversario a chiudere la porta e dire “no” ai tentativi degli attaccanti rossoneri. Al sessantanovesimo arriva il gol del vantaggio del Sant’ Angelo: Bugno propone un traversone invitante sul secondo palo, la palla rimbalza in area di rigore e Vaglio è bravo a coordinarsi ed a segnare il gol dello 0-1 correndo poi ad esultare insieme agli ultras. Al settantatreesimo arriva il gol del raddoppio. Lo segna ancora Vaglio, questa volta di testa, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina di Lazzaro. E’ il gol che chiude di fatto la partita. Al fischio finale Luciano Manara vs Sant’ Angelo 0-2.  

Nel post partita hanno parlato, molto soddisfatti, mister Gatti e l’autore della doppietta Riccardo Vaglio.

Mister Gatti: “Nel primo tempo siamo partiti bene i primi venti minuti poi abbiamo fatto troppe scelte sbagliate. Nel secondo, invece, abbiamo fatto diverse scelte giuste arrivando molte volte al cross e creando molte occasioni in cui il loro portiere ha fatto almeno tre miracoli. Poi nulla ha potuto sulla doppietta di Vaglio che ha messo nel carniere altri due gol. Devo fare un plauso alla squadra perché su tredici partite ne ha vinte dieci e non è certamente una cosa da poco”

Vaglio: “Volevamo questa vittoria per dare continuità ai risultati. Siamo arrivati alla quinta vittoria consecutiva e volevamo arrivare alla sfida in casa contro il Mapello messi bene. Abbiamo fatto una partita perfetta perché loro, a parte la traversa colpita nel primo tempo, non hanno mai calciato in porta. L’ esultanza sotto la curva ? I nostri tifosi sono ancora lì a cantare e si meritano di più di questa categoria”

La squadra, dopo una giornata di riposo, si ritroverà martedì 30 novembre al centro sportivo "Guazzelli" di Riozzo per preparare il match casalingo contro il Mapello Calcio, valido per la dodicesima giornata del campionato di Eccellenza, che si disputerà sul terreno di gioco dello stadio “Carlo Chiesa” domenica 5 dicembre alle ore 14:30.

 

Commenti

SETTORE GIOVANILE: I RISULTATI DEL WEEK END DELLE CATEGORIE UNDER 19, UNDER 18, UNDER 17, UNDER 16, UNDER 15 ED UNDER 14
LE CLASSIFICHE DELLE SQUADRE DELL’ AGONISTICA DOPO LA NONA GIORNATA DI CAMPIONATO